ECCO COME DISTRUGGIAMO IL CALCARE CON L'ACCELERATORE IONICO

 

Imprimiamo all'acqua un passaggio forzato attraverso un forte campo magnetico

 

 

 

 

 

 

tramite il quale viene provocata una dissociazione molecolare dei "sali duri"

(ioni di calcio e magnesio), trasformandoli in soffice precipitato polveroso tipo talco

chiamato "Aragonite", il quale rimane in sospensione, evitando per sempre, la

formazione del calcare.

Ottimo anche per casa